Elezioni politiche: vincono M5s e Lega. Disfatta Pd. Non c’è maggioranza

elezioni - di-maio-salvini-Come ampiamente previsto dagli ultimi sondaggi sulle elezioni pubblicati prima dello stop, in attesa dei risultati finali, il Movimento 5 stelle ha vinto nettamente questa tornata elettorale.

Crolla il Partito democratico e Matteo Renzi, nonostante le sue parole che confermavano la sua leadership a prescindere dal voto in cabina, secondo alcune indiscrezioni, se non oggi nei prossimi giorni dovrebbe lasciare la segreteria del partito.

Il M5s fa il pieno al sud e nelle isole maggiori, guadagnando anche il voto di gran parte degli elettori scontenti del Pd. La Lega sorpassa gli alleati azzurri all’interno del centro destra e Matteo Salvini conquista la posizione di comando della coalizione.

A questo punto però, dove nessuna forza politica ha raggiunto la maggioranza assoluta, la situazione è incerta e per governare il Paese saranno necessari accordi tra il centrodestra, prima coalizione, e qualche parlamentare “transfuga” o tra il M5s, prima forza politica con oltre il 30%, e un partito tra Pd (+ LeU) e Lega.

Difficile il compito per il Capo dello Stato che, dopo le consultazioni previste per fine mese, potrebbe inizialmente conferire un incarico esplorativo a Luigi Di Maio, leader dei 5Stelle, per valutare la possibilità di un eventuale governo pentastellato con l’appoggio del Pd (+LeU) o  della Lega. Ipotesi, entrambe improbabili, secondo Ettore Rosato, capogruppo uscente del Partito Democratico alla Camera e secondo Matteo Salvini, leader leghista, più volte pronunciatosi fedele ai suoi alleati.

Al momento appare più probabile un’eventuale maggioranza di centrodestra (arricchita di qualche parlamentare “libero”), che ci catapulterebbe in altri diversi scenari possibili: uno fra tutti, un governo a guida Matteo Salvini.

Improbabile, a mio modesto avviso, un governo di unità nazionale, una grossa coalizione tra tutte le forze politiche.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.