Piccoli giornalisti crescono – Trieste, la mia città nel futuro

Panorama di TriesteSecondo me Trieste nell’anno 3000 si sarà estesa fino alla provincia di Gorizia. Le macchine non useranno più la benzina ma l’elettricità e le strade non saranno più come adesso ma in aria e per entrare si volerà.

Anche i parcheggi saranno in aria e quando vorrai scendere ci saranno degli ascensori in cui si può impostare la velocità di discesa. Nei vecchi parcheggi saranno fatti dei parchi, come nei grandi giardini abbandonati, nelle strade oramai inutili, faranno delle piste ciclabili. Non ci saranno più i treni ma le metropolitane che faranno il primo tratto sopra la terra e poi si imbucheranno in tunnel sotterranei dove si viaggerà velocissimi. Nei tunnel ci passeranno fino a sei metropolitane contemporaneamente.

Nelle scuole non si useranno più i quaderni ma i tablet e sulle lavagne le maestre scriveranno solo il sito da cercare per lavorare. Ogni giorno a scuola si farà un’ora di educazione motoria.

Io spero che questo succederà perché mi piacerebbe tanto.

di Giovanni 5A 

foto: it.wikipedia.org

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *