Questi pazzi pazzi attrezzi del sesso: la lista dei top 20

La storia del dildo moderno è più antica di quanto si pensi

Come diceva Hallie Lieberman nel suo libro Buzz: A Stimulating History of the Sex Toy: “Trentamila anni fa, i nostri antenati erano curvati a scolpire peni lunghi nella siltite”.  

Gli archeologi hanno dibattuto a lungo sulla questione e sostanzialmente hanno ipotizzato che tali “creazioni” servissero per affilare gli strumenti, ma in realtà le loro dimensioni e la loro forma sembrerebbero suggerire altro.

Altri esempi di “dildo” sono stati raffigurati sui vasi greci e nell’arte giapponese.  

L’importanza della masturbazione

Betty Dodson (un’attivista femminista), sosteneva che “la masturbazione è stata la chiave per la liberazione delle donne perché la masturbazione è stata il primo trampolino di lancio verso la libertà sessuale”.  

Senza andare troppo indietro nel tempo, la sessualità era circoscritta dentro le mura domestiche.

Una sorta di scambio economico, in cui la donna otteneva piacere sessuale in cambio di prestazioni domestiche.

Chi non si sposava, difficilmente avrebbe sperimentato le delizie del sesso. 

Con la masturbazione, e relativi attrezzi, la donna ha sperimentato un nuovo modo per conoscere il suo corpo e la sessualità. Ma anche l’uomo non li disdegna.

L’evoluzione dei “giocattoli sessuali”

Dalle prime pubblicità sui giornali (negli anni ‘60) che affermavano che i vibratori avrebbero aiutato a combattere “l’indigestione“, al loro uso nella “terapia di coppia”, oggi è possibile trovare in commercio un numero esagerato di giocattoli sessuali.

Gli “attrezzi del piacere” si possono trovare nei sexy shop, ma anche online, anche se in molti casi si tratta di oggetti velati dietro un marketing eufemistico e ironico.  

I consumatori 

Non ci sono dati a sufficienza che definiscano il  “consumatore tipo”.

È interessante apprendere che le donne non vogliono solo dildo che assomiglino fedelmente al membro maschile, ma oggetti in grado di stuzzicare la mente e il corpo. Gli uomini, dal canto loro, apprezzano ogni genere di attrezzi che stimolino la loro fantasia e quella delle partner.

Sfatiamo il mito della “lunghezza”

Gli uomini sono da sempre ossessionati dalla lunghezza del pene. 

Ebbene, pare che le donne che progettano giocattoli sessuali, si concentrino molto di più sul clitoride e non si preoccupino della lunghezza, bensì della circonferenza. Inoltre non disdegnano tutta una serie di oggetti eccentrici da utilizzare per massimizzare il piacere.

La lista dei top 20

sesso

Con l’ascesa di Amazon e di altri negozi che vendono giocattoli sessuali online, sempre più persone possono acquistare questi prodotti dalle proprie case. 

Oltre al classico dildo, si possono sperimentare una serie di giocattoli sessuali strani che vale la pena elencare:

1) Glow in the dark Clone-A-Willy Kit 

Si tratta di un kit per creare il dildo che più aggrada, con materiali sicuri e facili da usare. 

Il kit contiene un’unità vibrante e inoltre il dildo si illumina di notte;

2) La panca del sesso del dittatore

Su Amazon si può trovare la Master Series Obedience Extreme Sex Bench.

Chiamata anche “Dicktator“,  la panca del sesso consente di posizionare e sottomettere il/la partner in una posizione comoda.

La panca è divenuta un must del sesso grazie a Cara Delevingne. L’attrice e top model è stata sorpresa mentre trasportava il singolare “reperto” con l’ex fidanzata Ashley Benson. Da allora, le richieste sono lievitate;

3) Caramelle Del Sesso Orale

Le BJ blast blow jobs, sono delle caramelle per il sesso orale che scoppiettano creando una sensazione assai piacevole;

4) Dispositivo per la castità del pene

In realtà, la cintura di castità ha una storia assai antica, ciononostante è ancora un must tra gli oggetti della perversione;

5) Plug anale a coda di volpe 

Tra le varie stramberie, degno di nota è questo piccolo plug (letteralmente, la spina della corrente, oppure tappo) in acciaio inossidabile. Una volta inserito, (è opportuna una buona lubrificazione) sembrerà di indossare una simpatica coda di volpe.

Essendo in acciaio, si può anche raffreddare o riscaldare in base alle preferenze;

6) Instinct Feromone Colonia

La Colonia non è un giocattolo sessuale di per sé, ma grazie alla sua “miscela speciale di feromoni”, con note di pompelmo, bergamotto, pepe rosa e patchouli, Instinct, è particolarmente indicata per attrarre il partner;

7) Morsetti per capezzoli a forma di mani di bambola 

Sono delle pinze per strizzare i capezzoli. La descrizione recita: “È davvero stretto e doloroso, ma l’aspetto visivo è molto peggiore dell’effetto pratico”;

8) Dildo di vetro al peperoncino

Oltre al design originale, (praticamente potrebbe fungere da opera d’arte da esporre in salotto, senza suscitare sospetti), questo oggetto piace per via della sua curvatura;

9) Anatra con sorpresa

Pubblicizzato come un “compagno maleducato del bagnetto”, il giocattolo a forma di anatra continente al suo interno un bel dildo con cui trastullarsi in vasca;

10) E dopo il famoso anello Trilogy, ecco il Vibratore Trinity

È un vibratore blu cobalto, con trame divertenti e ben tre peni. La sua angolatura curva colpisce il punto G o la prostata nel modo giusto. Costa molto meno del più noto Trinity ma promette grande soddisfazione;

11) “Octopussy”

Il dildo Octopussy (a forma di polpo) ha una coda ad anello che rende facile la presa e l’uso. È indicato per stimolare contemporaneamente la zona vaginale e anale.

Si può anche inserire la sua testa. Ma non è da tutti;

11) Plug anale gonfiabile vibrante

Questo attrezzo è davvero un modo innovativo per praticare l’allenamento anale senza passare a plug sempre più grandi. Basta semplicemente pompare il tappo gonfiabile alla dimensione con cui ci si sente a proprio agio. Inoltre vibra, portando così il piacere a un livello superiore;

12) Kit F1s Developer’s Kit Red

Si tratta di una custodia per la masturbazione, che utilizza le onde sonore per creare un’esperienza strabiliante. Inoltre si collega a un’app specifica per migliorare la prestazione;

13) Giocattolo di cactus in silicone 

Anche se la descrizione sembra inquietante, in realtà questo dildo offre tutti i vantaggi della doppia penetrazione, senza le spine;

14) Vibratore illuminato per fotocamera Svakom Gaga

Il vibratore Gaga ha fatto il suo grande debutto nel 2014. Ha una telecamera incorporata, che consente di fare e inviare filmati al partner durante l’uso;

15) Tenga Cool Egg

È un manicotto per la masturbazione maschile, abbastanza astruso da capire. Per usarlo, basta rimuovere la pellicola, aprire l’uovo e voilà! Spunta un bel manicotto in silicone, ultra allungabile, dentro cui inserire il pene. Le sue trame ondulate a coste e l’effetto rinfrescante, grazie al lubrificante in dotazione, daranno un enorme piacere;

16) Flick Elettrostimolatore

Il nome è tutto un programma. Si tratta di un kit per provare il piacere della stimolazione elettrica.

A detta dei consumatori, la stimolazione intensifica la masturbazione, così come il gioco di sensazioni con il  partner.  È dotato di sette modalità e 24 impostazioni di intensità;

17) Plug anale in cristallo swarovski

Questo attrezzo è adatto ai facoltosi cultori del fashion. 

Con il suo costo di 110 dollari è infatti fuori dalla portata di tutti.

A parte la sua eleganza, un po’ kitsch in realtà, viste le dimensioni piuttosto ridotte, è ideale per i principianti;

18) Dripstick- Spugnetta post-sesso

Se dopo il sesso, se il partner ha eiaculato dentro, si può provare una spiacevole sensazione. Il Dripstick risolve questo problema.  

Basta inserire la spugna per uso medico nella vagina, ruotarla delicatamente e quindi rimuovere il bastoncino per eliminare ogni traccia;

19) Vibratore succhiante

Avete presente le ventose che si usano per sturare i lavandini? Ecco, questo vibratore le ricorda un po’, solo che serve per succhiare le zone erogene, seno e genitali, alla modica cifra di 14 euro;

20) L’Inez by Lelo

Concludiamo la nostra lista con Inez.

Anche questo oggetto, come il plug in Swarovski, è per pochi eletti: è infatti in oro 24 carati e costa 15.000 dollari.  

Ma cosa saranno mai tutti questi soldi a fronte del fatto che questo dildo, progettato per stimolare il punto G mediante otto impostazioni di piacere, è completamente ricaricabile?

Foto di RJA1988 da Pixabay 

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.