A Roma si correrà la tappa del Campionato FIA di Formula E

ViessmannTra meno di un mese, a Roma si correrà la tappa del Campionato FIA di Formula E. Il giorno della gara è il 14 aprile 2018, quando avrà luogo il Grand Prix di Roma, dove a sfidarsi saranno vere e proprie super cars con motori elettrici. Il circuito è stato disegnato nel quartiere Eur, nella zona sud della città.

Il campionato di Formula E ha preso il via a dicembre 2017 nella città di Hong Kong, per concludersi nel luglio 2018 a Montreal.

Roma rappresenta una magnifica new entry tra le tappe della competizione, dove troviamo altre città importanti come New York, Parigi, Londra, Berlino, Pechino, Santiago del Cile e Città del Messico.

La competizione nella città di Roma durerà due giorni. Il percorso, ricavato per le strade del quartiere, avrà come conseguenza un rifacimento stradale a dovere.

In questo campionato dove il cuore pulsante è la propulsione elettrica troveremo noti produttori e case automobilistiche, come ad esempio Audi, Renault, DS, Mahindra e Panasonic Jaguar Racing Team, ma anche aziende di componentistica ed innovativi team.

In questo momento, dopo la gara del 3 marzo 2018 che ha fatto tappa a Città del Messico, al comando della classifica piloti troviamo il francese Jean-Éric Vergne con 81 punti, seguito dal pilota svedese Felix Rosenqvist a quota 69 punti, al terzo posto troviamo il britannico Sam Bird con 61 punti. Per la classifica costruttori le prime tre posizioni sono rispettivamente occupate da Techeetah, Mahindra Racing e Panasonic Jaguar Racing con i punteggi di 99, 90 e 74 punti.

La Formula E è senza dubbio un vento di cambiamento, che deve e può sospingere tutto il comparto dell’automobile e della tecnologia elettrica.

La spinta del cambiamento la troviamo anche nelle parole di Maximilian Viessmann, membro del CDA di Viessmann, azienda partner ufficiale del Panasonic Jaguar Racing Team: “In ‘Formula E non si tratta solo del duello tra i piloti e la potenza delle loro auto, ma è allo stesso tempo una gara per l’efficienza e per la migliore gestione energetica. E proprio questi ambiti sono il motore dello sviluppo di Viessmann”.

Un cambiamento finalizzato ad innovare, con l’obiettivo di offrire soluzioni idonee ad abbattere le emissioni di CO2 e ad utilizzare in quota sempre maggiore le fonti di energia rinnovabili.

La formula E è prima di tutto sport ed agonismo, partecipazione e innovazione con lo sguardo rivolto ad un futuro sempre più “green”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.