Serie A: Lazio e Roma vincono i rispettivi anticipi

lazioDopo la sosta per la Nazionale si torna in campo e ad essere impegnate negli anticipi della 30^ giornata del campionato di Serie A sono Lazio e Roma. In vista del match del 4 Aprile, ritorno di Coppa Italia, a disputare il primo anticipo (ore 18.00) è la Lazio che batte il Sassuolo 1-2 grazie alla sfortunata autorete di Acerbi. Nell’anticipo serale vince anche la Roma battendo l’Empoli con la doppietta di Dzeko. Roma e Lazio arrivano al derby con due vittorie che conferiscono grinta e morale per affrontare al meglio il ritorno di Coppa Italia, con i giallorossi costretti alla rimonta.

Le partite

Sassuolo 1-2 Lazio

Il Sassuolo entra subito in partita e aggredisce gli spazi spiazzando la Lazio che, in avvio, subisce il gioco dei padroni di casa. La squadra di Inzaghi trova subito la giusta reazione e al 15’ la gara è divertente e giocata con grinta. I capovolgimenti di fronte, nel primo tempo, sono continui e pericolosi ma il match non si sblocca sino al 26’ con il bel calcio di rigore segnato da Berardi, un tiro centrale che confonde Strakosha. Il vantaggio apre ampi spazi al Sassuolo nuovamente pericoloso poco dopo (28’). Dopo il gol subito la Lazio non riesce a recuperare la posizione e a riorganizzarsi e continua a subire il contropiede del Sassuolo. Al 42’ però è Immobile a riportare il risultato in parità dopo essersi liberato della difesa avversaria grazie all’ottimo cross di Felipe Anderson. Gli ospiti galvanizzati dal pareggio provano a chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio ma Lulic (44’) spreca un’ottima occasione e manda il pallone sulla traversa. I biancocelesti sono agguerriti in questa fase del match ma prima Acerbi, poi Cannavaro sulla linea negano a Immobile la doppietta. Nella ripresa la Lazio sembra più sicura e concreta con Immobile e Milinkovic-Savic sempre pericolosissimi in area ma il Sassuolo difende bene e risponde agli attacchi. Con il passare dei minuti i ritmi sono meno elevati ma la partita è sempre interessante, al 77’, Matri centra il palo ma la posizione è irregolare. Al minuto 83’ è un autogol di Acerbi a regalare il vantaggio alla Lazio. Il Sassuolo prova a reagire e al 90’ Pellegrini coglie il palo. La stanchezza si avverte ma i neroverdi insistono e provano il colpaccio al 92’ con Ragusa e poi Berardi al 94’ ma senza esito positivo. Ad aggiudicarsi il match e i tre punti è la Lazio con un fortunato 1-2.

Roma 2-0 Empoli

romaI ritmi non sono elevati in avvio ma l’Empoli prova subito ad accelerare e crea qualche pericolo al 7’ con Thiam steso in area da Szczesny ma l’arbitro ferma per fuorigioco. Il pericolo sveglia i giallorossi che al 12’ con Dzeko, lasciato libero di agire nell’area avversaria, si portano sull’1-0. La gara con il passare dei minuti è più vivace, entrambe le squadre attaccano giocando a viso aperto e al 18’ è ancora Thiam a rendersi pericoloso per l’Empoli. Il primo tempo regala interessanti capovolgimenti di fronte e importanti occasioni che mantengono vivo il match nonostante il vantaggio della Roma. L’Empoli non si lascia schiacciare e continua ad attaccare ma paga le troppe imprecisioni sotto porta. Alla mezz’ora il risultato non cambia ma Paredes, con un gran tiro da fuori area, obbliga Skorupski ad un intervento altrettanto spettacolare. La Roma termina il primo tempo in attacco e in vantaggio di un gol. Empoli subito pericolosissimo in avvio secondo tempo con Marilungo vicinissimo al pareggio, fermato dall’ottimo intervento di Szczesny. Per la Roma provano Perotti e Bruno Peres ma ad andare in gol (56’) per la doppietta è Dzeko, il bosniaco con 33 gol in una sola stagione raggiunge un record per lui importantissimo ed entra nella storia della Roma. I ritmi continuano ad essere blandi, la Roma è in vantaggio (2-0) e l’Empoli, pur creando qualche azione interessante, non riesce a concretizzare. I giallorossi al minuto 70’ sono vicini al 3-0 con il bel colpo di testa di Salah che si stampa sulla traversa. Roma ed Empoli continuano a cercare il gol sino allo scadere ma il match termina con la vittoria dei giallorossi per 2-0.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *