Russia 2018, la zampata del Campione. Messi salva l’Argentina, Cile fuori

21119CE2-EBF0-4C67-81D6-371F41891C40Una tripletta di Lionel Messi all’Ecuador ha qualificato l’Argentina ai mondiali in Russia del 2018, da cui sarà escluso a sorpresa il Cile, battuto 3-0 dal Brasile, detentore della Copa America e tra le favorite nel girone di qualificazione sudamericano.

Nella partita in altura di Quito (2800 metri sul livello del mare), contro un Ecuador già eliminato, l’attaccante del Barcellona ha regalato il pass mondiale e un grande sospiro di sollievo all’Albiceleste guidata da Jorge Sanpaoli: è finita 3-1 con due reti della “Pulga” in meno di 10 minuti nel primo tempo che hanno ribaltato il vantaggio ecuadoregno con Ibarra, arrivato dopo appena 45 secondi. Infati, il match della vita per gli argentini era iniziato nel modo peggiore presagendo una giornata nera e un vero dramma sportivo. Tuttavia, come nelle migliori sceneggiature hollywoodiane, è sceso in campo il supereroe nelle fattezze di Lionel Messi che ha ribaltato il risultato praticamente da solo. Il terzo gol a inizio ripresa.

L’Argentina si qualifica addirittura con il terzo posto (28 punti) nel girone dominato da Brasile (41) che non ha fatto sconti al Cile, battuto 3-0 ed eliminato. Qualificati pure l’Uruguay (secondo con 31 punti nel girone dietro la Selecao, 4-2 alla Bolivia nell’ultima gara) e la Colombia, quarta (27 punti) dopo il pari con il Peru’ (27) che invece andra’ allo spareggio con la Nuova Zelanda per raggiungere le altre sudamericane

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *