Perché si mette il limone nella birra: tra storia e moda

Vi siete mai chiesti da dove deriva l’usanza sudamericana (nata in Messico nel 1925) di aggiungere del limone alla birra?

Ci sono diverse teorie che spiegano questa pratica. Una delle più accreditate è quella secondo cui originariamente il limone, noto per le sue proprietà disinfettanti, sia stato utilizzato appunto per una sorta di precauzione igienica aggiuntiva, al fine di:

1) eliminare germi presenti nell’acqua, non proprio pulita, del Sudamerica.

L’acqua, in termini quantitativi, è infatti la materia prima più importante nel processo di birrificazione, costituendo tra il 90% a oltre il 94% della bevanda.

2) Oltre a “purificare” l’acqua, il limone (si univa anche del sale) era in grado di allontanare insetti, zanzare e scarafaggi che brulicavano nell’intera area, in modo che gli esapodi non potessero avvicinarsi o entrare nelle bottiglie.

3) Poiché un tempo i tappi non avevano la protezione siliconica di oggi, il limone si usava anche per disinfettare il collo della bottiglia e le lattine da possibili tracce di metallo.

Una curiosità 

Furono gli operai dei birrifici i primi a posizionare ingenti quantità di limone accanto ai tini di produzione di birra, per proteggerne il contenuto dalla presenza di scarafaggi e zanzare, grazie alla sua composizione acidula e siccome il problema continuava anche dopo la fase pre imbottigliamento, per allontanare gli insetti una volta stappata la bottiglia, inserivano una fetta di limone al suo interno.

Da necessità a moda 

Da allora l’aggiunta del limone è divenuta un fenomeno di costume, che dal nuovo continente ha contagiato l’Europa, sopratutto i paesi del Nord, dove vengono servite le birre con limone sul bordo del bicchiere o sul fondo, in modo da coprire il retrogusto amarognolo tipico di quelle a doppio malto.

Sarà per igiene o per moda, il rituale di aggiungere una fettina di lime nel collo della bottiglia, è ormai divenuto elemento iconico di consumo per alcune brand.

E voi cosa pensate di questo insolito connubio?

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.