Pasqua 2017: musei aperti a Roma e provincia

Musei apertiRegione Lazio, area metropolitana, Provincia di Roma, e non solo: in tutta Italia, musei aperti.

Un lungo fine settimana all’insegna della cultura in cui cittadini e turisti potranno visitare le vaste collezioni dei principali musei italiani. Su www.beniculturali.it l’elenco completo e tutte le informazioni delle aperture straordinarie per la Pasqua 2017.

Per Pasqua e Pasquetta nella Capitale, si riaccendono luci, suoni, animazione, realtà virtuale e tridimensionale tra il Foro di Augusto e il Foro di Cesare, lo spettacolo multimediale di Piero Angela e Paco Lanciano, partito il 13 aprile scorso.

Per la Provincia Roma, ecco alcuni siti aperti: 
Palestrina (RM) Museo Archeologico Nazionale e Santuario della Fortuna Primigenia
con orario dalle 9.00-20.00;
Cerveteri , Necropoli della Banditaccia -Piazza Mario Moretti (già della Necropoli)
Cerveteri , Museo Nazionale Archeologico Cerite -Piazza S. Maria
Civitavecchia, Terme Taurine o di Traiano -Via delle Terme Taurine
Civitavecchia, Museo Archeologico Nazionale -Largo Cavour
Santa Marinella, Antiquorium di Pyrgi e area archeologica
Bracciano, Museo civico di Bracciano – Via Umberto I, 5
Nemi (RM) Museo delle navi romane di Nemi-Via del Tempio di Diana

Ara Pacis, si fa bella per Pasqua:

Perché l’altare di Augusto, col suo museo incastonato nella Teca di Richard Meier, dal 21 aprile prossimo – Natale di Roma – apre di sera per i suoi show e live: la visita multisensoriale al monumento diventerà  permanente fino al 30 ottobre,  non più soltanto ogni venerdì e sabato.

Arte a Fiumicino:

Pasqua e Pasquetta all’insegna dell’archeologia e della natura anche a Fiumicino. Occasione di festeggiare la Pasqua e la Pasquetta, per i romani e per i turisti, immergendosi nella Storia.

La Pro Loco di Fiumicino informa che nei giorni di domenica e lunedì prossimi, appunto, il sito archeologico del Porto di Claudio e Traiano sarà aperto al pubblico dalle ore 9.30 alle 18.  Occasione imperdibile, in giornate tradizionalmente destinate alle gite ed alle scampagnate, di conoscere questo nostro territorio, alle porte della Capitale e porto storico di Roma,  in un contesto paesaggistico di particolare suggestione e bellezza artistica.

Naturalmente va sottolineato che si tratta di un parco archeologico e come tale se ne può fruire – sottolinea l’ente di piazza Grassi – si potrà accedere gratuitamente esclusivamente a piedi, solo le biciclette possono essere introdotte a parcheggiate all’ingresso”.

Aperture confermate anche per i musei, monumenti, gallerie e siti archeologici del Ministero per i Beni culturali.

Pasqua Zetema progetto CulturaGarantite aperture, tra gli altri, per il Colosseo, Palatino e Foro Romano, Castel Sant’Angelo, la Galleria Nazionale d’arte moderna e contemporanea, Palazzo Barberini, dove vale la pena godersi oltre ai Raffaello, ai Caravaggio, ai Rubens, anche ben quattro esposizioni di grande interesse, a partire da quel piccolo gioiello che è “Venezia scarlatta. Lotto, Savoldo, Carianì”, con dipinti prestati dal Louvre, Prado, Met e Accademia di Carrara, per proseguire con “Mediterraneo in chiaroscuro: Ribera, Stomer, Mattia Preti da Malta a Roma”. E ancora, dal Museo Etrusco di Villa Giulia a Villa Adriana aTivoli, senza dimenticare la splendida Ostia Antica.

Ricordiamo le aperture del Vittoriano e le Scuderie del Quirinale, il Palazzo delle Esposizioni, il Chiostro del Bramante (con la bella mostra di Basquiat). Gli orari sono quelli standard.

Figura storica, quella dell’imperatore Adriano: 

Porte aperte per domenica 16 e lunedì 17 aprile, Pasqua e Pasquetta, per i musei civici, che garantiscono l’apertura al pubblico seguendo i classici orari.

Una particolare menzione, i Mercati di Traiano, che sabato 15 aprile apriranno dalle ore 20 alle 24.00,  al costo eccezionale di 1 euro, offrendo un ricco e suggestivo programma di spettacoli musicali. I Mercati di Traiano, che ospitano anche una bella e ricca mostra archeologica dal titolo “I Fori dopo i Fori” diventano protagonisti nel mese di aprile con uno speciale progetto voluto dall’Assessorato alla Crescita Culturale e organizzato da Zetema Progetto Cultura, anche in occasione dei 1900 anni dalla morte dell’imperatore Traiano.

Per ogni informazione in tutta Italia, visitare il sito www.beniculturali.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *