Pasqua 2017: musei aperti a Roma e provincia

Musei apertiRegione Lazio, area metropolitana, Provincia di Roma, e non solo: in tutta Italia, musei aperti.

Un lungo fine settimana all’insegna della cultura in cui cittadini e turisti potranno visitare le vaste collezioni dei principali musei italiani. Su www.beniculturali.it l’elenco completo e tutte le informazioni delle aperture straordinarie per la Pasqua 2017.

Per Pasqua e Pasquetta nella Capitale, si riaccendono luci, suoni, animazione, realtà virtuale e tridimensionale tra il Foro di Augusto e il Foro di Cesare, lo spettacolo multimediale di Piero Angela e Paco Lanciano, partito il 13 aprile scorso.

Per la Provincia Roma, ecco alcuni siti aperti: 
Palestrina (RM) Museo Archeologico Nazionale e Santuario della Fortuna Primigenia
con orario dalle 9.00-20.00;
Cerveteri , Necropoli della Banditaccia -Piazza Mario Moretti (già della Necropoli)
Cerveteri , Museo Nazionale Archeologico Cerite -Piazza S. Maria
Civitavecchia, Terme Taurine o di Traiano -Via delle Terme Taurine
Civitavecchia, Museo Archeologico Nazionale -Largo Cavour
Santa Marinella, Antiquorium di Pyrgi e area archeologica
Bracciano, Museo civico di Bracciano – Via Umberto I, 5
Nemi (RM) Museo delle navi romane di Nemi-Via del Tempio di Diana

Ara Pacis, si fa bella per Pasqua:

Perché l’altare di Augusto, col suo museo incastonato nella Teca di Richard Meier, dal 21 aprile prossimo – Natale di Roma – apre di sera per i suoi show e live: la visita multisensoriale al monumento diventerà  permanente fino al 30 ottobre,  non più soltanto ogni venerdì e sabato.

Arte a Fiumicino:

Pasqua e Pasquetta all’insegna dell’archeologia e della natura anche a Fiumicino. Occasione di festeggiare la Pasqua e la Pasquetta, per i romani e per i turisti, immergendosi nella Storia.

La Pro Loco di Fiumicino informa che nei giorni di domenica e lunedì prossimi, appunto, il sito archeologico del Porto di Claudio e Traiano sarà aperto al pubblico dalle ore 9.30 alle 18.  Occasione imperdibile, in giornate tradizionalmente destinate alle gite ed alle scampagnate, di conoscere questo nostro territorio, alle porte della Capitale e porto storico di Roma,  in un contesto paesaggistico di particolare suggestione e bellezza artistica.

Naturalmente va sottolineato che si tratta di un parco archeologico e come tale se ne può fruire – sottolinea l’ente di piazza Grassi – si potrà accedere gratuitamente esclusivamente a piedi, solo le biciclette possono essere introdotte a parcheggiate all’ingresso”.

Aperture confermate anche per i musei, monumenti, gallerie e siti archeologici del Ministero per i Beni culturali.

Pasqua Zetema progetto CulturaGarantite aperture, tra gli altri, per il Colosseo, Palatino e Foro Romano, Castel Sant’Angelo, la Galleria Nazionale d’arte moderna e contemporanea, Palazzo Barberini, dove vale la pena godersi oltre ai Raffaello, ai Caravaggio, ai Rubens, anche ben quattro esposizioni di grande interesse, a partire da quel piccolo gioiello che è “Venezia scarlatta. Lotto, Savoldo, Carianì”, con dipinti prestati dal Louvre, Prado, Met e Accademia di Carrara, per proseguire con “Mediterraneo in chiaroscuro: Ribera, Stomer, Mattia Preti da Malta a Roma”. E ancora, dal Museo Etrusco di Villa Giulia a Villa Adriana aTivoli, senza dimenticare la splendida Ostia Antica.

Ricordiamo le aperture del Vittoriano e le Scuderie del Quirinale, il Palazzo delle Esposizioni, il Chiostro del Bramante (con la bella mostra di Basquiat). Gli orari sono quelli standard.

Figura storica, quella dell’imperatore Adriano: 

Porte aperte per domenica 16 e lunedì 17 aprile, Pasqua e Pasquetta, per i musei civici, che garantiscono l’apertura al pubblico seguendo i classici orari.

Una particolare menzione, i Mercati di Traiano, che sabato 15 aprile apriranno dalle ore 20 alle 24.00,  al costo eccezionale di 1 euro, offrendo un ricco e suggestivo programma di spettacoli musicali. I Mercati di Traiano, che ospitano anche una bella e ricca mostra archeologica dal titolo “I Fori dopo i Fori” diventano protagonisti nel mese di aprile con uno speciale progetto voluto dall’Assessorato alla Crescita Culturale e organizzato da Zetema Progetto Cultura, anche in occasione dei 1900 anni dalla morte dell’imperatore Traiano.

Per ogni informazione in tutta Italia, visitare il sito www.beniculturali.it

Scrivi