Notte stellare per la Roma in Champions League

Soccer: Champions League; Roma-ChelseaGrande vittoria della Roma: Di Francesco ottiene tutto in una notte con una gara perfetta e un risultato netto e mai in discussione, la sua Roma prende forma e adesso è in testa al girone.

44 secondi e con grande precisione e sicurezza El Shaarawy segna un gol strepitoso per il vantaggio giallorosso. Dzeko autore dell’assist vincente cerca con continuità El Shaarawy conferendo movimento e dinamicità alla fase offensiva. Il Chelsea aumenta la pressione creando qualche pericolo di troppo alla difesa giallorossa, soprattutto al ventitreesimo con il tentativo ravvicinato di Morata, ma sono sempre i giallorossi ad avere il pallino del gioco.

Primo tempo giocato con grande intensità e agonismo, entrambe le formazioni forzano i ritmi e faticano a concretizzare manovre di gioco complicate e macchinose ma alla Roma va bene così e al 36esimo con un gran passaggio di Nainggolan e la disattenzione di Rudiger, El Shaarawy trova la sua bella doppietta (la prima per lui in Champions League). Il Chelsea reagisce nel finale ma Allison si fa trovare pronto e salva il doppio vantaggio. Risultato pesante considerando anche il momentaneo vantaggio del Qarabag sull’ Atletico Madrid.

Roma e Chelsea giocano a viso aperto ma sono i giallorossi ad aprire il secondo tempo in attacco. Gli ospiti non riescono a rendersi pericolosi è la Roma prova a chiudere il match con grande aggressività e lo fa 62esimo con un bellissimo sinistro di Perotti da fuori area per uno spettacolare 3-0. Splendida prestazione dei giallorossi che costringono il Chelsea a difendersi. Poco dopo Perotti, da solo davanti al portiere, si divora il gol del definitivo 4-0, il Chelsea prova ad accorciare le distanze con qualche tentativo interessante ma è sempre la Roma a rendersi maggiormente pericolosa:  al settantottesimo Manolas con un colpo di testa violento è ancora vicino al quarto gol ma Courtois si oppone miracolosamente. Il match volge al termine e la Roma doma il Chelsea sino alle battute finali aggiudicandosi la vittoria e i tre punti senza mostrare paura e sofferenza.

La Roma è completa in questo match: difende, gestisce e attacca con grande energia e personalità disputando una gara impressionante per intensità di gioco, occasioni create e gol fatti.

Con una vittoria che poteva essere sicuramente più ampia, la Roma si porta in testa al girone.

Il Qarabag pareggia e allontana il pericolo Atletico Madrid e la classifica attuale è la seguente:

  • Roma                          8
  • Chelsea                       7
  • Atletico Madrid       3
  • Qarabag                      2

La serata è sicuramente più travagliata per la Juventus che non va oltre il pari

La squadra di Allegri soffre nel primo tempo rendendosi protagonista di una pessima prestazione. Lo Sporting Lisbona invece affronta il match con maggior sicurezza e con grande organizzazione impedendo alla Juventus di trovare spazi. I bianconeri soffrono e al 20’ subiscono il vantaggio dei padroni di casa con Cesar che approfittando della respinta corta di Buffon la mette in rete. I portoghesi controllano il match con tranquillità e solo nella ripresa la Juventus rialza la testa sfiorando il pareggio in un primo momento e raggiungendolo solo al 79’ con Higuain. La squadra di Allegri perde l’appuntamento con la qualificazione e con una prestazione sotto tono rimanda tutto al prossimo match.

foto: ansa.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *