London Eye, la nuova rubrica di InLibertà.it a cura di Valentina Clavenzani

london eyeAmate l’Inghilterra e vi piace Londra? O siete tra coloro che “per carità, con quel clima non ci vivrei mai”? Noi ve ne racconteremo pregi e difetti, di quelli che si possono scoprire solo vivendoci.

E i britannici? Sapete che si esprimono in maniera indiretta e vanno interpretati? Tanto per fare un esempio: il noto monito “mind the gap” delle stazioni metropolitane, sottende “brutto ‘mbecille che ancora non hai capito che tra il treno e la banchina c’è un buco” e quando,  dopo essere stato urtato, un inglese vi dice “sorry”, non confondetevi, in realtà sta pensando “mortacci tua”. Davvero, lo pensano!

Per questo mettiamo a disposizione il nostro “London Eye”: perchè noi, infiltrati tra i britannici, possiamo osservarli, spiarli, studiarli e raccontarveli come nessun altro potrà mai fare.

Quindi mettetevi comodi e leggete: lo spionaggio ha inizio!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.