Le belle inizitive di Roma: l’Appia Day

In questa nuova rubrica, che prende il via da oggi, scriveremo e pubblicheremo immagini e video delle iniziative, o di eventi o di realtà territoriali che esistono nell’ambito di Roma e provincia e che  costituiscono le eccellenze per visibilità, scopi sociali o culturali.

Cominciamo con l’iniziativa che si è svolta ieri a Roma in occasionale dell’”Appia Day”, una pregevole domenica all’insegna dell’apertura del Museo delle Mura a via di Porta San Sebastiano. Un comitato organizzativo davvero importante che vedeva il Comune di Roma come capofila assieme al Ministero dei beni culturali e il Comitato Appia Day 2018, assieme a numerosissime altre associazioni che solo per brevità non citiamo ma che rappresentano il meglio di Roma e dintorni.

Usufruendo di un ingresso gratuito, la cui offerta è frutto di una lodevole iniziativa del Comune di Roma, si parte entrando dall’ingresso che si trova a Porta san Sebastiano e che si snoda per una serie di percorsi suggestivi che portano a visitare sia degli avamposti o torri di avvistamento allestite con una mostra di oggetti della romanità e guidati da uomini in costumi dell’antica Roma di un gruppo davvero interessante che rievoca con armature, strumenti guerreschi o del vivere quotidiano la romanità con dovizia di particolari. Si continua poi camminando sugli spalti che sono stati magistralmente restaurati e resi usufruibili a tutti. Il giro prosegue sulla sommità di una torre dove la vista mozzafiato su tutto il panorama circostante  fa sembrare di trovarsi davvero ai tempi del massimo splendore della Roma antica. Al termine del percorso, attraversando il parco degli Scipioni si è potuto visitare anche il tempietto votivo ricco di preziosi affreschi che si trova accanto a Porta Latina, anch’esso magistralmente spiegato da guide archeologiche offerte dall’associazione organizzatrice dell’evento.

Davvero un’iniziativa rimarchevole che ci fa gridare… grazie Roma

Scrivi