“L’Artico e il WWF”: il primo tour “evento” WWF a casa dell’orso polare

orso polareUn viaggio per avvicinarsi alla specie animale forse più emblematica dei cambiamenti climatici, l’orso polare, e vivere in prima persona le modalità e le necessità della sua salvaguardia, insieme a chi se ne occupa con passione e dedizione.

Un’esperienza unica, capace di trasmettere emozione e consapevolezza, al cospetto dell’orso polare, con la sua maestosità e al contempo la sua vulnerabilità.

Durante il viaggio, promosso WWF Travel, il primo Tour Operator di WWF Italia, ci sarà l’occasione di confrontarsi con i responsabili della sede WWF di Oslo e i ricercatori di Tromso, che arricchiranno ulteriormente l’esperienza raccontando l’impegno profuso per la conservazione dell’habitat e dell’animale.

In collaborazione con Il Diamante, operatore specializzato nel Nord Europa, si seguirà un itinerario tra i ghiacciai dell’Artico, da Oslo alle Isole Svalbard, tra grandi pianure di tundra, ghiacciai imponenti, ripide scogliere e città disegnate da archistar.

A Oslo, capitale verde d’Europa per il 2019, tra architetture moderne che vantano anche la firma di Renzo Piano e il verde dei parchi quali il Frogner dove si ergono le statue ispirate al senso della vita, si incontreranno i responsabili della sede norvegese di WWF che illustreranno i progetti promossi in Norvegia e nell’Artico.

Extremely beautiful young man posing next to a very big chunk of beached ice near Jokulsarlon, Iceland, at sunsetAd Alta, la zona artica con graffiti Patrimonio dell’’Umanità, si cammina su passerelle sopra gli scogli, per poi raggiungere CapoNord, luogo simbolico e non solo geografico, dalla tundra artica al mar glaciale artico con le formazioni di ardesia stratificata. Durante il tragitto si vivono tutte le stagioni climatiche.

A Tromso, dove in giugno il sole non tramonta mai, si incontrerà chi sta seguendo da vicino la tutela dell’ orso polare e lo studio del cambio climatico con le conseguenze sui ghiacciai, in collaborazione con l’università di Tromso e i ricercatori del Norwegian Polar Insitute che collabora col WWF nel monitoraggio degli Orsi Polari.

Nel caratteristico villaggio di Longyearbyen ci si imbarcherà verso le Isole Svalbard per tre giornate a bordo di Hurtigruten, navigando lungo le coste ghiacciate e i fiordi, dove sarà possibile ammirare orsi polari distesi su banchi di ghiaccio.

Dettagli Pratici

Costo: da 3.860 euro a persona

Partenza da Milano (o altre città): 30 maggio

Durata: 11 giorni

Minimo 15 partecipanti

In collaborazione con WWF Italia e WWF Norvegia

Voli di linea SAS

Voli interni e trasferimenti inclusi

Sistemazione in hotel 4 stelle

Crociera tutto incluso (pasti ed escursioni) a bordo di una Hurtigruten

Visite, escursioni, incontri inclusi

Guida parlante italiano

Tessera associativa annuale WWF e kit di benvenuto

Prenotazioni: www.ildiamante.com  – www.wwftravel.it

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.