Auto per la Polizia Stradale: fino a 550 Skoda Octavia

La polizia stradale si appresta a ricevere nuove autovetture di servizio: sono le Skoda Octavia station wagon.

Nuove auto per la polizia stradale

Le nuove vetture operative per il reparto della Polizia stradale sono state scelte con bando europeo nel 2018. Il bando è stato emesso per l’approvvigionamento di 150 autovetture, allestite nei colori di istituto e con pacchetto manutenzione e garanzia con validità 8 anni o 250.000 km.

Il bando è stato vinto dalla Volkswagen Group Italia S.p.A. con il modello Skoda Octavia 2.0 tdi da 150 CV.

Le prime autovetture sono entrate in servizio tra la fine del 2019 ed i primi mesi del 2020.

Le nuove 550 Skoda Octavia

In realtà il numero di 550 unità è la somma del numero richiesto dal bando, ovvero 150 unità, più le 400 unità disponibili in opzione, con un vincolo di spesa massimo fissato per un importo di 24.608.000,00 €, IVA esclusa (fonte: 2018/S 131-299454 “Bando di gara Forniture”).

Ad oggi, sicuramente dopo le prime 150 ne sono state ordinate altre 150, con l’obbiettivo di implementare le vetture disponibili per le varie sezioni della Polstrada sul territorio nazionale.

La media stimata di utilizzo annuo per una vettura della Polstrada con compiti operativi dovrebbe essere sui 30.000 km, ma spesso alcuni veicoli nel loro impiego superano tale kilometraggio.

Dalle Skoda Ottavia alle nuove Volvo V60

Nei primi giorni di settembre sono state presentate alla stampa le nuove Volvo V60 in livrea proprio per la polizia stradale: auto configurate per offrire la massima operatività per gli operatori che le dovranno utilizzare tutti i giorni.

Siamo passati dalle Skoda alle Volvo? No, in realtà alcune vetture in uso alla Polizia stradale Italiana non sono fornite dal Ministero degli Interni, ma sono fornite dai gestori delle concessioni autostradali, le quali scelgono la vettura da offrire, normalmente tramite le maggiori società di noleggio lungo termine.

In questo caso le Volvo sono state fornite da Autovie Venete S.p.A. che, tramite la società fiorentina Program, ha finalizzato il noleggio lungo termine, un noleggio della durata di 36 mesi. Verranno impiegate principalmente nei tratti di competenza del gestore e fornitore.

Le Nuove Volvo V60 come le Skoda Octavia sono vetture Station Wagon, motore diesel da 150 CV e duemila cc di cilindrata.

Auto italiane niente?

Una domanda provocatoria, forse, ma lecita, alla quale dare una risposta in questo caso è semplice: il gruppo FCA attualmente non ha in listino una vettura che sia 2.000 cc a gasolio 150 CV e station wagon, requisiti giudicati indispensabili per i compiti di pronto intervento della Polizia Stradale.

Le auto della polizia hanno sempre un fascino intramontabile per gli appassionati di auto e non. Vedere un continuo ammodernamento del loro parco auto può far supporre l’inizio di un incremento di uomini e mezzi, ma al momento invece assistiamo ad un semplice e neppure completo ricambio dei veicoli in dotazione, ormai obsoleti non tanto per età, quanto per i chilometri percorsi.

Aspettando di vedere su strada più operatori alla guida di nuove vetture, auspichiamo che tutti gli utenti rispettino prontamente le norme del codice della strada.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.