Auguri Raffaella, l’icona dei nostri tempi

Raffaella-Carra-il-frangione-biondoDopo averla vista negli ultimi mesi in “The Voice of Italy”, fasciata nei suoi abiti di pelle nera, guanti e borchie, scatenata e agguerrita come sempre, nessuno penserebbe mai che la signora della tv, oggi compie 70 anni. Raffaella Carrà, icona di rivoluzione e femminilità, compie gli anni e non è un compleanno qualunque, perché 70 candeline hanno la loro importanza.

Anche se delle signore non si svela mai l’età, per la Raffa nazionale si fa un’eccezione, visto che li porta così bene. Raffaella Pelloni, emiliana doc, nasce il 18 giugno del 1943. Sin da bambina la piccola Raffaella dimostra di avere delle grandi abilità e a soli 9 anni, nel 1952 partecipa al film “Tormento del passato”, dove interpreta il personaggio infantile di Graziella, apparendo nei titoli di coda con il suo vero nome.

Da quel momento in poi la vita della Carrà è in continua ascesa. Si diploma, nel 1960, al centro sperimentale di Cinematografia, e da lì comincia ad alternare cinema e teatro. Nel 1962 approda in tv, nel programma “Tempo di musica”, come valletta. Ma il suo passaggio sul piccolo schermo non passa inosservato e in poco tempo Raffaella arriva all’apice del successo televisivo grazie al programma “Io Agata e tu”, lo show in cui la Carrà reinventa il ruolo della valletta, che grazie a lei diventa scattante, moderna e comunicativa. Nello stesso anno, 1969/1970, è al fianco di Corrado in “Canzonissima” ed è proprio durante la sua partecipazione a questo programma che Raffa dà scandalo mostrando il suo ombelico nella sigla “Ma che musica maestro!” E poi ancora il “tuca tuca”, il successo di “rumore” e così via.

Il curriculum di Raffaella Carrà è molto lungo e poi scriverlo tutto non avrebbe molto senso, semplicemente perché la sua grandezza e conosciuta da tutti. E poi anche perché lei è stata innovatrice, portatrice di cambiamenti, sovversiva, cambiando il ruolo della donna in televisione. Da semplice valletta, a donna dello spettacolo. La Carrà è padrona del palco e capace di entrare in contatto con il pubblico. La comunicatività è la sua arma vincente. A 70 anni è ancora una donna che domina la scena, anche quando deve contenderla con altri tre personaggi famosi, come nel recente caso di The Voice.

Auguri Raffaella. Il tuo esempio rimarrà un punto di riferimento, per tutte le donne e un caposaldo per la nostra rubrica.

di Silvia Trupo

foto: Donna Moderna

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.