10 strategie per ottimizzare la comunicazione sui social

Strategie per ottimizzare la comunicazione sui social.

Le strategie per ottimizzare la comunicazione sui social sono molte e complesse. Di seguito si cerca di sistematizzare in 10 punti una piccola guida di massima per utilizzare al meglio queste piattaforme in modo da poter pianificare poi piani di comunicazione efficaci.

Conoscere e saper sfruttare queste piattaforme è una risorsa preziosa nel mondo del lavoro, soprattutto in quello di oggi.

Decalogo delle strategie per ottimizzare la comunicazione sui social

1) I social non sono la risposta ottimale ai problemi di tutti i clienti. Si adattano, però, benissimo alle strategie di comunicazione di alcuni mondi, come quello dello sport, del fashion e delle celebrity.

2) L’errore classico che l’utente medio compie è quello di voler gestire i social nella quotidianità. Per utilizzarli correttamente c’è bisogno di un piano editoriale che, in seconda battuta, potrebbe essere integrato da contenuti quotidiani.

3) Questi media sono in continua evoluzione, perciò può essere estremamente utile guardare a chi è più avanti di noi in questo settore. In questo modo sarà possibile poi riadattare alla nostra realtà quanto appreso.

4) I limiti dei brief di un cliente non devono essere i nostri limiti. Bisogna essere in grado di vedere oltre.

5) In futuro i social cercheranno di ampliare sempre più le loro funzionalità per cercare di trattenere l’utente dentro le loro app.

6) La notorietà sui social media deve crescere di pari passo alla serietà degli argomenti condivisi. Da questo ne deriva che la prima pillola di strategia sia quella di impegnarsi a pubblicare meno spesso, ma contenuti di qualità maggiore – less is more.

7) L’idea di essere “diverso” deve valere tanto nella vita di tutti i giorni che in quella sui social media. È necessario saper dimostrare sempre di essere il migliore nel proprio campo di interesse.

8) Il tone of voice in questi ambienti – e non solo – è fondamentale. Bisogna essere in grado di utilizzare il giusto linguaggio comunicativo a seconda dell’audience che si intende capire e catturare.

9) Il centro di scoperta in cui trovare nuovi contenuti per molte persone è rappresentato da Facebook.

10) La comunicazione, infine, deve essere integrata. Tutti gli elementi e gli strumenti devono andare e lavorare nella stessa direzione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Per inserire il commento devi rispondere a questa domanda: *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.